Home Disabilità Disabile cancellata dalla foto di classe

Disabile cancellata dalla foto di classe

CONDIVIDI

Lara, 17 anni, ha difficoltà motorie e cognitive, e secondo la denuncia della mamma non le sarebbe stato consentito di partecipare alla foto di gruppo della classe. Scrive in una lettera aperta all’Alto Adige la signora Plazzer, quando ha constatato che sua figlia non era nella foto della classe: “Ho chiesto spiegazioni al preside che con molta superficialità mi ha risposto che probabilmente quel giorno mia figlia non era presente in classe. Solo l’insegnante di sostegno si è scusato. La verità è che nel percorso scolastico, fatto finora da mia figlia, la famosa integrazione non c’è mai stata. E il fatto che Lara non fosse su quella foto, assieme agli altri, ne è la conferma. Troppi ragazzi come mia figlia sono messi in disparte e ciò non è né giusto né corretto».

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

 

Ma la signora di Bolzano ha pure scritto: «Quando non c’era l’insegnante di sostegno, la sua giornata scolastica finiva. Non poteva stare in classe con i compagni, perché a detta dei professori c’erano troppi ragazzi non adatti a lei. Quindi l’anno è scivolato via, così in solitaria».«Lara esclusa da sempre dal gruppo è in difficoltà e va in crisi. E il gruppo rimane invariato: disabili da una parte, ragazzi (normali) dall’altra». Quando è finita a scuola Il 16 giugno Lara ha chiesto alla mamma: “Mamma, non devo più tornare lì, vero?”.