Home Didattica Dislessia, una clip animata per saperne di più

Dislessia, una clip animata per saperne di più

CONDIVIDI

Cos’è la dislessia e come si sente un alunno che ne soffre?  C’è una clip che lo spiega.

La dislessia è un disturbo specifico dell’apprendimento che riguarda almeno il 5% della popolazione scolastica, eppure se ne parla ancora troppo poco e, soprattutto, poco si fa per individuare ed aiutare gli alunni con DSA. Presente sin dalla nascita, si evidenzia però solo all’inizio del percorso scolastico, di solito nei primi due anni della scuola primaria.
In questo periodo didattico, solitamente, le abilità di lettura e scrittura sono già acquisite dagli studenti, ma così non è per gli studenti dislessici.
I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente.
Spesso questi studenti vengono erroneamente considerati svogliati, e la loro intelligenza spiccata dà il via a conclusioni affrettate come: “è intelligente ma non si applica”.
Studenti che, al di là dello studio, sono intelligenti, vivaci, socievoli e creativi.
L’associazione inglese Dyslexia Action, che opera da più di quarant’anni con bambini ed adulti dislessici, ha realizzato un video animato sul disturbo neurologico per sensibilizzare al problema. La clip, in meno di un minuto, fa comprendere ciò che prova un bambino dislessico immerso nelle sua problematicità, fino a quando arriva il docente che gli tende la mano pronto ad aiutarlo e supportarlo nello studio.

Icotea

Guarda la clip animata