Home Attualità Docente calabrese arrestato: adescava le ex alunne via chat

Docente calabrese arrestato: adescava le ex alunne via chat

CONDIVIDI
  • Credion

Un docente calabrese adescava in chat o con i social network le ex alunne, sino ad abusare di alcune: l’insegnante è stato arrestato dalla polizia postale a Reggio Calabria.

E gli abusi sarebbero avvenuti, nella gran parte dei casi, nell’abitazione dell’insegnante. La verità è emersa dal racconto delle ragazze minorenni, ascoltate dagli investigatori e dai magistrati della Procura della Repubblica e della Procura dei minori.

Icotea

 

{loadposition motivare}

 

Le ragazze hanno raccontato che l’insegnante, attraverso dialoghi in chat, o via sms o tramite social network, avrebbe costruito un legame di fiducia con le minorenni, esercitando su di loro una dipendenza psicologica in virtù della considerazione e della stima che le giovani vittime nutrivano nei suoi confronti.

Sembra anche che il docente induceva poi le minorenni ad accettare gli incontri di persona ed a considerare come normali alcuni atti sessuale. 

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola