Home Attualità Docente fa arrestare violentatore seriale

Docente fa arrestare violentatore seriale

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il fatto è accaduto in una scuola superiore di Monza, dove una insegnante ha fatto finire in gatta buia, nientemeno che “un fedele di una comunità cattolica di Milano”.

Costui, avrebbe violentato per 4 anni di seguito, dall’età di 10 anni, una ragazzina di origini filippine oggi quindicenne, che qualche mese fa avrebbe trovato il coraggio di parlarne con una sua docente, la quale ha immediatamente sporto denuncia al commissariato di pubblica sicurezza di Monza. Come lei, stessa sorte è toccata ad altre tre sue coetanee, anch’esse violentate ripetutamente, negli anni, sempre dal medesimo individuo. Come scrive il quotidiano ilcittadinomb, i reati si sarebbero consumati a Milano, dove la ragazzina, di origine filippina, è residente. Con i familiari frequentava la comunità religiosa dove c’era anche il presunto”orco”, un connazionale 40enne, zio di un’amichetta.

ICOTEA_19_dentro articolo

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

 

{loadposition bonus}

 

L’uomo, secondo il racconto della vittima, ovviamente all’insaputa dei genitori, usava caricarla sulla sua auto e, raggiunti luoghi appartati, abusava di lei.

Ciò sarebbe accaduto dal 2011 al 2015. Particolari plausi vanno agli uomini del commissariato PS di Monza, che hanno sin dal primo minuto avviato meticolose e certosine indagini, anche attraverso pedinamenti e intercettazioni, tanto da accertare la serialità dell’indagato. 

Il caso è stato segnalato alla procura dei minori di Milano e, lo scorso 28 giugno, è stato emesso un ordine di custodia cautelare in carcere a carico del 40enne, accusato di violenza sessuale ed attualmente detenuto nella casa circondariale di Monza.

Preparazione concorso ordinario inglese