Home Attualità Docente picchiato dal padre di una studentessa

Docente picchiato dal padre di una studentessa

CONDIVIDI
  • GUERINI

A Siracusa, un docente è stato picchiato perchè aveva rimproverato un’alunna. il padre di questa, infatti, non ha gradito e si è fatto giustizia da solo.

E’ successo a Siracusa, nella scuola media “Karol Wojtyla”, il 3 novembre scorso, dove davanti ai compagni di classe della studentessa è avvenuta la resa dei conti fra padre e insegnante, con quest’ultimo uscito malamente dallo scontro dopo aver ricevuto un pugno in faccia.

Icotea

L’insegnante, come riporta il sito locale Siracusa news “se l’è cavata con poco: solo qualche escoriazione al mento ma ad avere la peggio sono stati gli allievi che hanno dovuto assistere a una scena ad alto tasso diseducativo e che, in un modo o nell’altro, avrà delle ripercussioni. Su questo aspetto, sarà il collegio d’istituto a decide”.

Duro il commento di Valeria Troia, l’assessore alle Politiche scolastice del Comune aretuseo: “C’è l’esigenza di lavorare sull’educazione alla genitorialità. La buona scuola non è solo quella fatta dai dirigenti ma anche i genitori non possono permettersi di fare queste cose, a prescindere dall’eventuale ragione. Noi genitori siamo i primi educatori e ci dobbiamo interrogare sulle modalità con cui ci approcciamo, siamo l’esempio per i nostri figli e non può essere istigare alla violenza, ancor di più all’interno di una scuola”.