Home Politica scolastica Docenti bruciano titoli di studio

Docenti bruciano titoli di studio

CONDIVIDI
  • Credion

Martedì sera a piazza del Plebiscito a Napoli, manifestazione di protesta contro la riforma della scuola del Governo Renzi che in queste ore sta per essere approvata alla Camera.
I manifestanti, sulle note di “Bella ciao”, si sono presentati in piazza con un fiore rosso in mano ed un titolo di studio dall’altro, mettendosi in fila per bruciare certificati di laurea, abilitazioni, corsi di specializzazione e altri titoli.
I docenti presenti alla manifestazione hanno deciso di bruciare questi attestati perché, a loro parere, non serviranno più, alla luce dell’approvazione alla Camera dell’articolo 9 del Ddl scuola (Chiamata diretta dei Presidi) avvenuta lunedì, che permetterà ai dirigenti di scegliere personalmente gli insegnanti della loro scuola.

 

docenti bruciano titoli