Home Archivio storico 1998-2013 Generico Docet 2005

Docet 2005

CONDIVIDI


La rassegna, che si svolge presso il Quartiere Fieristico di Bologna dal 14 al 17 aprile, rappresenta un concreto momento d’incontro fra gli editori, i produttori di attrezzature per il mondo della scuola e dell’educazione e gli operatori del settore. Infatti, la terza edizione di Docet, a cui partecipano anche il Miur ed Associazioni degli insegnanti, proporrà le novità del mercato editoriale (librario e multimediale), dell’offerta di e-learning, di tecnologie per la didattica, di arredi scolastici e per parchi gioco, di sussidi didattici e materiali per le attività creative e psicomotorie.

Nell’ambito della manifestazione la Direzione generale per la comunicazione del Miur, in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale per l’Emilia Romagna, ha in programma convegni e workshop. Il convegno di apertura, fissato per il 14 aprile (dalle 14.30 alle 17.30 nella sala Italia), affronta la questione della valutazione degli apprendimenti in matematica e sarà aperto dai saluti di Lucrezia Stellacci (direttore Usr Emilia Romagna) e di Giacomo Elias (presidente Invalsi). Successivamente, interverranno il presidente dell’Umi Carlo Sbordone (sul tema "Per indurre nei giovani la capacità di utilizzare la matematica"), Giuseppe Anichini, docente all’Università di Firenze ("I nodi delle nuove proposte curricolari"), il presidente della Ciim Ferdinando Arzarello, ("Il curriculum proposto dall’Umi-Ciim"), Claudio Bernardi, docente all’Università di Roma ("L’importanza di una formazione logico-linguistica"), Biagio Mario Dibilio, ispettore al Miur ("Attività di orientamento in ambito scientifico"), Anna Maria Gilberti, ispettrice Usr Lombardia ("Passaggio dalla didattica per programmi alla progettazione modulare per competenze"), Daniela Proia, insegnante al Liceo Virgilio di Roma ("Padroneggiare conoscenze e abilità matematiche: quali problemi?"), Domingo Paola, insegnante al Liceo Issel di Finale Ligure ("Ambienti di insegnamento – apprendimento per sviluppare competenze matematiche").

Una serie di incontri si terrà presso la sala seminari all’interno dello stand del Miur. In particolare, il 15 aprile, tra le 15.00 e le 16.00 seminario sul sistema Irre e il Progetto R.I.So.R.S.E.,  tra le 16.00 e le 17.00 seminario sull’insegnamento dell’Italiano; il 16 aprile, tra le 10.00 e le 11.00 seminario sull’ insegnamento della Geografia, tra le 11.30 e le 12.30 seminario sull’ insegnamento della Storia, tra le 14.30 e le 16.00 seminario sull’immagine come "mediatore" del legame tra creatività, pensiero scientifico, competenze.
È previsto il diritto di esonero per il personale ispettivo, dirigente e docente della scuola di ogni ordine e grado.

Venerdì 15 aprile, nell’ambito del GLI (Global Learning Initiative), all’interno della Fiera per libro per ragazzi "Docet", è in programma un convegno su "Digital Content: Business Models and Drm. The Role of Educational Publishers", organizzato dall’Aie (Associazione italiana editori), Federazione europea degli editori (Fep), da Prz Technische Universität di Berlino e Fiera del Libro per ragazzi di Bologna nell’ambito del progetto OrmeE.
L’incontro, che si terrà (a partire dalle ore 9.30) nella Sala conferenze del Global Learning Iniziative, costituisce per editori e content provider un’occasione di confronto sui temi dei contenuti educativi digitali.

Icotea