Home Archivio storico 1998-2013 Generico Don’t Forget Africa

Don’t Forget Africa

CONDIVIDI
  • Credion


Bimengue è una Missione cattolica, fondata 50 anni fa, che si trova nel sud del Cameroun, in piena foresta equatoriale a circa 60 chilometri dal Gabon. Qui un sacerdote, Gianni Allievi vive da oltre trent’anni la sua missione con il popolo dei Bulu.

Il villaggio della Missione, come gli altri vicini, è completamente circondata dalla foresta, talmente fitta che in alcune zone è tutt’ora inesplorata. I collegamenti sono assicurati da piste in terra battuta che nella stagione delle piogge diventano assolutamente impraticabili. Nel territorio della Missione, le piste si estendono per 250 chilometri, lungo i quali si contano circa cento villaggi, per una popolazione complessiva di 15.000 persone.

Oltre a piccole strutture abitative ed alla chiesa, nel villaggio della Missione ci sono un laboratorio di falegnameria, cinque aule scolastiche frequentate da 650 allievi (altri 150 seguono le lezioni in altre tre aule costruite in un villaggio a circa 20 chilometri da Bimengue), un ospedale dove lavorano unmedico italiano e sette infermieri camerounensi (nel 2001 sono stati 200 gli interventi chirurgici, 100 i parti, 8.000 le visite).

La Missione è priva di corrente elettrica (solo recentemente il Governo locale sta installando le prime linee elettriche lungo le piste): le necessità energetiche dell’ospedale e del villaggio vengono sofìddisfatte da un gruppo elettrogeno che viene accesso da don Gianni per tre ore ogni sera ed in ogni momento di necessità dell’ospedale.

Negli ultimi dieci anni l’assistenza medica è stata fornita da medici specializzandi della I Scuola di specializzazione in Chirurgia generale (diretta dai professori Antonino Cavallaro e Sergio Stipa) dell’Università "La Sapienza" di Roma. I giovani medici specializzandi si sono alternati, periodi di sei mesi, alla guida dell’ospedale africano. Una volta tornati in Italia, i medici hanno fondato l’Associazione volontaria "Don’t Forget Africa" onlus, stipulando una convenzione con la I Scuola di specializzazione in Chirurgia generale e sottoscrivendo con don Gianni Allievi un contratto di affitto-gestione dell’ospedale di Bimengue.

Per contribuire allo sviluppo dell’associazione, se ne può diventare socio ordinario (versando annualmente 50 euro) oppure socio sostenitore (se si versano più di 500 euro annuali), si può fare una donazione, garantire l’assistenza sanitaria gratuita per i bambini (in Cameroun non c’è un sistema sanitario nazionale e le persone sono costrette a pagarsi da soli le cure).
Per sapere come inoltrare il proprio sostegno economico alle iniziative dell’Associazione "Don’t Forget Africa" (Dfa) e per altre informazioni è possibile rivolgersi alla stessa associazione attraverso i seguenti recapiti telefonici: 338-8457067; 339-2569154; 347-5776178; 347-6436233; 339-1348161; 338-4074940. Il numero di fax è lo 0773-607198.
E’ anche in fase di allestimento un sito internet: dfa_onlus.it.