Home Attualità È reato avere atteggiamenti bruschi verso gli alunni, anche se non violenti:...

È reato avere atteggiamenti bruschi verso gli alunni, anche se non violenti: due maestre sospese per un mese

CONDIVIDI
  • Credion

Il reato di maltrattamento degli alunni non si configura solo attraverso le violenze fisiche, ma anche con continui atteggiamenti bruschi e aggressivi.

È quanto è stato contestato a due maestre di una scuola elementare di Santa Croce sull’Arno, in provincia di Pisa, sospese dal servizio dopo che le forze dell’ordine hanno accertato gli eccessi con cui si rapportavano verso gli alunni della loro classe, una prima.

Icotea

 

{loadposition eb-guida-dirigente}

 

Il provvedimento cautelare, emesso dal Gip del tribunale di Pisa, è stato eseguito giovedì 19 maggio: alle due docenti è stata notificata la misura cautelare interdittiva della sospensione dell’esercizio dell’attività professionale per un mese.

“Secondo quanto si è appreso – scrive l’agenzia Ansa -, nei mesi scorsi i militari della stazione raccolsero una segnalazione che ha poi fatto scattare l’inchiesta supportata anche dall’ausilio di telecamere sistemate all’interno della scuola. I maltrattamenti si sarebbero materializzati con atteggiamenti bruschi, ma mai con violenze vere e proprie”.

 

{loadposition facebook}