Home Archivio storico 1998-2013 Esami di Stato E se il commissario esterno è una carogna?

E se il commissario esterno è una carogna?

CONDIVIDI
  • GUERINI

Orali agli esami di stato: come fare se il commissario esterno è una carogna? Se anche il tuo commissario esterno è stato soprannominato “la carogna da quattro generazioni di studenti”? Se il prof interno ti odia, se temi che la sfiga trami nell’ombra per farti fare solo le domande che non sai?
Un bel problema, diciamo insieme al sito internet Studenti.it, al quale è difficile rispondere , per cui è bene attenersi a una regola aurea: mai fidarsi di un professore. Altra regola aurea, ma solo per studenti.it, è quella di mostrasi affabile, e in modo particolare si suggerisce: “sorridi, sii educato fino allo sfinimento ma non abbassare mai la guardia dato che l’insidia potrebbe essere dietro l’angolo. Potrebbe, per esempio, accaderti che…cronometro alla mano controlla che la tua esposizione della tesina non superi neanche di un secondo il tempo previsto. Se lo fa non puoi protestare ma solo esporre in maniera eccellente! ti chiede Dante, poi Leopardi, passa per Foscolo e conclude con Pascoli. Se non vuoi fare la fine di Rocky Memphis in Immaturi rispondendo con un: “Ma perché me state a fa tutte ste domande?” hai una sola possibilità: r-i-p-a-s-s-a-r-e.”
Il suggerimento è ottimo se si sapesse bene cosa ripassare, dove trovare la fonte del ripasso, quali gli argomenti e in che successione.
Ed ecco allora un altro consiglio:  Il tuo prof interno non ha digerito uno degli errori che hai fatto agli scritti neanche avessi riempito il foglio di insulti e ti bombarda di domande. Due le scelte a tua disposizione: fingere uno svenimento come Eleonora Duse (se non sai chi è corri a ripassare D’Annunzio), oppure non farti cogliere alla sprovvista.
E se vuole assolutamente sapere la risposta alla sua domanda anche se è evidente che non la conosci e, in stile Vaporidis, stai blaterando cose del tipo: “Il nome di questo fenomeno è tettonica a placche che sembra una brutta parola e invece no!”. Se nessun membro della commissione intercede per te la soluzione è mantenersi lucidi e aggrapparsi all’argomento simile che meglio si conosce. Keep calm and… impara le tecniche di respirazione.
Qualunque cosa dici sembra non essere quella giusta. In questo caso puoi alzarti e dare libero sfogo a tutta la tua rabbia saltando da una parte all’altra dell’aula in pieno stile Billy Elliot, oppure rimanere presente a te stesso riponendo tutte le tue speranze nella tua infallibile memoria che avrai allenato.  
In ogni caso, suggerisce il sito degli studenti, è bene essere preparati, più che nelle materie, al peggio:
Tieni duro e ricordati che i professori carogne, per loro stessa ammissione, non scherzano. Mai. O almeno non con te.
Se poi si ha tanta paura per l’orale e si vuole sapere cosa chiede e com’è il commissario esterno ecco il CERCAPROF
E dal cilindro del sito escono allo scoperto le liste dei professori  “con le migliori recensioni dei loro studenti, chiamati a fare i commissari esterni alla maturità presso altri istituti. Il Cercaprof di Studenti.it ti dice chi sono i maturandi più fortunati? Quelli che hanno come commissari esterni i prof con le migliori recensioni dei loro studenti e che sul Cercaprof vengono classificati come “i top della classe”. Sono prof bravi, chiari e simpatici, capaci di farti amare la materia che insegnano e, in alcuni casi, particolarmente buoni all’orale. Ecco chi sono i “prof santi subito” di questa maturità 2012.
In cima alla classifica abbiamo: ….
Sicuramente noi non elenchiamo queste liste, ma come tutti i prodotti commerciali anche per i prof è stata fatta una graduatoria di più o meno affidabilità e con regolare punteggio. Una sorta di pre-imbuto dantesco dove a seconda chi avvinghia c’è la diposizione fra i gironi.