Home Politica scolastica Ecco la “squadra” di Renzi: 16 ministri, la metà donne. “Ci giochiamo...

Ecco la “squadra” di Renzi: 16 ministri, la metà donne. “Ci giochiamo la faccia”

CONDIVIDI
  • GUERINI

“Molti di noi si giocano molto di più della carriera: si giocano la faccia. Lo facciamo con determinazione e amore per l’Italia”. Con queste parole Matteo Renzi, dopo oltre due ore e mezzo ore di confronto con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha sciolto la riserva (decisivo il confronto notturno con Angelino Alfano) e presentato la sua squadra di governo. Il suo sarà un esecutivo con 16 ministri, di cui la metà donne, mentre quello guidato da Letta, che lo ha preceduto, ne conteneva 21.

 

Questi i nominativi della “squadra” di Renzi:

Icotea

Sottosegretario Graziano Delrio

Ministeri con portafoglio:

Economia e Finanze: Pier Carlo Padoan

Esteri: Federica Mogherini

Interno: Angelino Alfano

Difesa: Roberta Pinotti

Giustizia: Andrea Orlando

Sviluppo Economico: Federica Guidi

Politiche Agricole: Maurizio Martina

Ambiente: Gianluca Galletti

Salute: Beatrice Lorenzin

Infrastrutture e trasporti: Maurizio Lupi

Lavoro e politiche sociali: Giuliano Poletti

Istruzione, Università e Ricerca: Stefania Giannini

Cultura: Dario Franceschini

 

Ministeri senza portafoglio:

Semplificazione e Pubblica Amministrazione: Marianna Madia

Affari Regionali: Maria Carmela Lanzetta

Riforme e Rapporti con Parlamento: Maria Elena Boschi

 

Sabato 22 febbraio, alle ore 11,30, è previsto il giuramento.

Lunedì sarà votata la fiducia a Palazzo Madama.