Home Alunni Ecco Massimiliano, il genio matematico che ha vinto i campionati internazionali di...

Ecco Massimiliano, il genio matematico che ha vinto i campionati internazionali di Parigi a 14 anni

CONDIVIDI

Da Civitavecchia a Parigi: anche l’Italia ha il suo genio in matematica che ha appena vinto i campionati internazionali nella capitale francese.

Si chiama Massimiliano Foschi e ha appena finito le scuole medie:” La matematica mi è piaciuta da subito, fin dai primi anni scolastici — racconta al Corriere della sera —. Alle medie ho iniziato a mettermi in gioco, prendendo parte alle prime gare. Nei primi tempi non andavo proprio benissimo, ma ho continuato ad allenarmi e adesso sono molto emozionato per il risultato raggiunto a Parigi”.

Icotea

A Parigi è stato seguito dalla delegazione italiana accompagnata da Angelo Guerraggio, il docente dell’università Bocconi di Milano con il quale il ragazzo aveva partecipato anche all’edizione 2016 dei Giochi Matematici e di Logica, riuscendo ad aggiudicarsi il primo posto anche in quell’occasione, segnando un record assoluto: vincere 2 anni di seguito la competizione.

Il campionato internazionale lo ha visto impegnato in due giorni di sfide in tutto, nove problemi il primo, altri nove il secondo e test di algebra, logica e geometria.
Massimiliano ha gareggiato con coetanei provenienti da Francia, Tunisia, Niger, Belgio, Canada, Svizzera, Russia, ma lo stesso sottolinea come la matematica sia “un linguaggio universale, qualcosa che ci accomuna tutti”.

Il segreto, racconta il giovane, sta nella costanza e nell’allenamento: “Durante l’anno partecipo a vari festival e gare a livello locale e nazionale — aggiunge —. Sono ottime occasioni per tenere la mente allenata e riuscire a rivedere molte delle persone che conosco, che fanno parte di questa “comunità”.

Intanto, Massimiliano conoscerà i nuovi compagni di scuola del liceo scientifico, avventura che non vede l’ora di cominciare: “So che la matematica sarà una parte importante del mio futuro, anche se non ho ancora deciso quale sarà il mio percorso professionale”.
Ma le sorprese non bastano: a breve firmerà un libro — ovviamente di problemi matematici — dal titolo Dar la caccia ai numeri (Dedalo Edizioni).

{loadposition facebook}