Home Archivio storico 1998-2013 Generico Edilizia scolastica: pronto un piano da 38 milioni

Edilizia scolastica: pronto un piano da 38 milioni

CONDIVIDI
  • Credion

E’ stata firmata dal Ministro Profumo la direttiva che destina 38 milioni di euro alla costruzione di nuove scuole attraverso il nuovo strumento tecnico-finanziario del “fondo immobiliare”.
Il Ministro sottolinea che l’attuazione del piano servirà a costruire le “scuole del futuro”
Infatti insieme con la direttiva sono state ridefinite le nuove “Linee guida per le architetture interne delle scuole” che prevedono non più solo aule, ma anche nuovi spazi di apprendimento in linea con l’innovazione nella scuola. “La direttiva – aggiunge ancora il Ministro – rappresenta anche un ulteriore passo in avanti nel programma pluriennale per l’edilizia scolastica, la sicurezza nelle scuole e la costruzione di plessi altamente tecnologici, così come avvenuto in Emilia Romagna dopo il terremoto”.
Il meccanismo del fondo immobiliare prevede in sostanza una forma di cofinanziamento fra Stato ed Enti Locali.
I contributi statali non potranno superare il 25% del costo totale previsto per la realizzazione degli interventi e verranno erogati fino ad esaurimento dei fondi disponibili.
Gli Enti locali dovranno dunque affrettarsi ad avanzare le proprie richieste che dovranno pervenire al Miur al massimo entro 15 giorni dalla data di pubblicazione della direttiva sulla Gazzetta Ufficiale.