Home Archivio storico 1998-2013 Estero Esami di Stato 2018 estero: domande per le commissioni entro il 27...

Esami di Stato 2018 estero: domande per le commissioni entro il 27 aprile

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Ministero degli Affari Esteri, con nota del 6 aprile scorso nota 3148 del 6 aprile scorso, ha fornito indicazioni per la presentazione delle domande in qualità di candidato esterno agli esami di Stato 2018 nelle scuole italiane all’estero.

Possono presentare le domande:

a) docenti a tempo indeterminato di istituti statali di istruzione secondaria superiore in servizio sul territorio nazionale;

ICOTEA_19_dentro articolo

b) docenti a tempo indeterminato di istituti statali di istruzione secondaria superiore, collocati fuori ruolo presso il MAECI;

c) docenti a tempo indeterminato di istituti statali di istruzione secondaria superiore collocati a riposo da non più di 3 anni;

d) per le sedi del calendario Australe (Buenos Aires, Cordoba e Montevìdeo), essendo affidata a commissario esterno la disciplina di Lingua e cultura straniera – Portoghese AN24, è possibile inviare la messa a disposizione (ALLEGATO E) da parte dei docenti a tempo indeterminato e determinato in possesso di abilitazione nella suddetta disciplina e di tutti i diplomati nel corso di laurea magistrale in ambito linguistico che abbiano conseguito almeno 24 crediti nella Lingua Portoghese.

I docenti impegnati in qualità di commissario interno nella sede di servizio sono ammessi a presentare domanda unicamente per gli esami che si svolgono in calendario austrae.

I candidati in possesso dei requisiti richiesti inviano la domanda esclusivamente per via telematica, compilando debitamente il modulo online all’indirizzo Internet: https://web.esteri.it/CommissariEsame/.

La compilazione e l’invio potranno essere effettuati a partire dalle ore 12.00 del 12 aprile 2018 e dovranno essere completati entro le ore 12.00 del 27 aprile 2018.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese