Home Alunni Esami di Stato, il 14 settembre si parte con la sessione straordinaria

Esami di Stato, il 14 settembre si parte con la sessione straordinaria

CONDIVIDI

I candidati agli esami di Stato che non hanno potuto sostenere o completare le prove nella sessione suppletiva o, comunque, prima del termine di chiusura dei lavori delle commissioni potranno partecipare a settembre alla sessione straordinaria.

Con il D.M. 553 del 6 luglio 2016 il Ministero ha indicato la tempistica con la quale si svolgeranno gli esami:

Icotea
  • insediamento della commissione: martedì  13 settembre 2016
  • primaprovascritta:mercoledì 14 settembre 2016;
  • secondaprovascritta:giovedì 15 settembre 2016e,periliceiartistici, musicali e coreutici,conprosecuzionesecondoitempielemodalitàfissatiperla sessioneordinaria;
  • terza prova scritta: lunedì 19 settembre 2016,secondo i tempi previstiperlasessioneordinaria;
  • per i licei artistici, licei musicali e coreutici,la terza provascritta si svolgeal termine dellasecondaprovascritta;
  • quartaprovascritta:martedì 20 settembre 2016;
  • iniziodeicolloqui:dopolacorrezioneelavalutazionedeglielaboratidelle provescritte e pubblicazione degli esiti degli scritti.

Il Miur precisa anche che:

  1. Per i candidati che non devono sostenere la prima prova scritta, le altre due prove si svolgono nei giorni di giovedì 15 settembre  (seconda prova) e lunedì 19 settembre 2016 (terza prova).
  2. Pericandidatichenndevnosstenereleprimedueprvescritte,laterza prvaèfissatapermercledì 14 settembre 2016;
  3. Pericandidatichenndevosstenerealcunaprvascritta,ilcollquioha luogomercledì 14 settembre 2016.

La commissione avrà la medesima composizione della sessione ordinaria.

 

{loadposition bonus}

 

In merito ai compensi, ai componenti spetta una quota del compenso forfetario riferito alla funzione e una quota dell’eventuale compenso forfetario riferito ai tempi di percorrenza dalla sede di servizio o di residenza a quella di esame, in conformità di quanto previsto in materia di compensi dalle vigenti disposizioni. Tali quote sono calcolate con riferimento al periodo continuativo di svolgimento dei lavori della commissione e in misura proporzionale alla durata complessiva delle operazioni d’esamedellasessioneordinaria.

Sarà compito del Dirigente scolastico dell’istituto in cui sono presenti candidati che hanno chiesto di sostenere gli esami nella sessione straordinaria dare comunicazione scritta ai candidati interessati circa le date di svolgimento delle prove.

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola