Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Esplorare la lingua e la cultura greca antica”

“Esplorare la lingua e la cultura greca antica”

CONDIVIDI
  • Credion


Nei licei che hanno aderito all’iniziativa "Esplorare la lingua e la cultura greca antica" si svolgeranno in questo mese di febbraio le prove definite dall’apposita commissione del concorso organizzato dal Ministero greco dell’istruzione e degli affari religiosi – Direzione per le relazioni internazionali ed Istituto pedagogico, con la collaborazione e dell’Associazione Panellenica degli insegnanti di lingua e civiltà greca.

Per l’anno scolastico in corso l’iniziativa riguarda i Paesi dell’Unione Europea e quelli candidati ad allargarne la sfera di composizione. Il concorso è rivolto agli studenti che frequentano la classe terminale di un liceo nel cui piano di studi sia compreso l’insegnamento del greco antico.

Le finalità del concorso sono di mettere in evidenza l’importanza degli studi classici attraverso la ricerca e lo studio del mondo greco antico, promuovere la lingua greca antica come veicolo e mezzo di espressione e trasmissione delle idee e dei valori umanistici, evidenziare i collegamenti fra l’essenza dell’antichità classica e le idee fondamentali della storia e della civiltà europea, incoraggiare la comunicazione tra scuole dei Paesi europei nonché lo scambio di esperienze fra insegnanti di letteratura classica e studenti provenienti da Paesi diversi.

Le prove del concorso riguardano testi greci antichi del periodo classico, sia in prosa che in poesia. Gli argomenti sono suddivisi in due parti: quesiti attinenti alla comprensione del testo da esaminare e quesiti di elaborazione dello stesso testo.

In ciascun Paese, una commissione valuterà gli elaborati e selezionerà quelli ritenuti migliori in ogni liceo. Una volta completata la selezione, gli elaborati verranno inviati ad Atene alla Direzione per le relazioni internazionali del Ministero greco dell’istruzione. Entro il mese di maggio 2003 la commissione predisposta dal Ministero in Grecia sceglie i primi tre classificati: allievi vincitori e rispettivi insegnanti avranno la possibilità di fruire di un periodo di ospitalità di circa dieci giorni in Grecia (le spese di viaggio e di mantenimento saranno coperte dal Ministero greco).