Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Felici e…insegnanti” a Senigallia nei giorni 27 e 28 novembre

“Felici e…insegnanti” a Senigallia nei giorni 27 e 28 novembre

CONDIVIDI
  • Credion

Rivolto principalmente ad insegnanti, educatori, psicologi, pedagogisti, studenti universitari e operatori sociali, il convegno è comunque aperto a tutti e si propone come momento di riflessione sul ruolo che la felicità riveste, o dovrebbe rivestire, all’interno dei percorsi educativi passando attraverso l’esplorazione della gioia non solo come situazione di benessere individuale, ma anche e soprattutto come veicolo di pace e promozione sociale. 
Tra i relatori che interverranno nelle due sessioni plenarie, tutte figure di grande rilievo nel panorama nazionale dell’educazione, si segnala la presenza di tre personalità d’eccezione dalle caratteristiche molto diverse tra loro e, proprio per questo, sicuro motivo di grande interesse e arricchimento per tutti i partecipanti.

Saranno, infatti, presenti Hunter Patch Adams, che concluderà la prima sessione plenaria con una lunga presentazione dal titolo “Sei personaggi in cerca d’attore: gioia, cura, intenzione, umorismo, creatività e amore.”, Vito Volpe, Presidente di Ismo, storica società di formazione, che illustrerà il progetto “Essere felici a scuola” realizzato in Lombardia negli ultimi tre anni e destinato ai professori delle scuole elementari, medie inferiori e superiori per la prevenzione del bullismo e del disagio giovanile in genere, e Don Gino Rigoldi, che chiuderà i lavori con la relazione “Volersi bene per voler bene”.
Correlati al convegno due eventi straordinari che avranno luogo presso la Rotonda a Mare di Senigallia: il concerto Jazz for Gesundheit! del Trio Marangolo-Bandini-Tavolazzi,( in collaborazione con l’Associazione Musiké) il cui ricavato sarà devoluto al Gesundheit Institute fondato da Patch Adams, e un esclusivo workshop dello stesso Dr. Adams, che per la prima volta incontra i professionisti italiani dell’educazione, dal titolo EduCare: Educare con Cura, Educare alla Cura.