Home Attualità Festival della Scienza di Genova: deliberate le modifiche allo statuto

Festival della Scienza di Genova: deliberate le modifiche allo statuto

CONDIVIDI

Il consiglio comunale di Genova ha approvato la delibera sulle modifiche allo statuto dell’associazione ‘Festival della Scienza’.

La delibera prevede un cda ridotto da 14 a 5 membri senza rimborsi e indennità, un presidente non più nominato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, un collegio dei revisori semplificato nel revisore unico. Nel nuovo statuto il consiglio di amministrazione del Festival sarà composto da un presidente, due rappresentanti degli enti scientifici e dell’Università, due rappresentanti degli enti pubblici e privati.

Icotea

Nel vecchio statuto, invece, il presidente veniva nominato dal Cnr, nel nuovo statuto sarà nominato su proposta degli enti scientifici, sentiti gli enti pubblici, a maggioranza qualificata dei due terzi dei soci. Il consiglio scientifico rimarrà sostanzialmente invariato. Il direttore generale, che coordinerà le attività della manifestazione, sarà messo a capo della gestione della liquidità, dei conti correnti e dei bilanci del Festival in qualità di direttore della manifestazione, nel precedente statuto tali attività spettavano a un tesoriere.

Il collegio dei revisori sarà semplificato nel revisore unico, il comitato esecutivo si trasformerà in un comitato di programmazione. La presidente del Festival della Scienza ha puntato il dito contro il sindaco Marco Doria e ha gridato: “Doria complimenti, avete fatto un gran pasticcio, pur di mettere le mani su una cosa che non era la vostra. La cultura ha bisogno di libertà”.