Home Archivio storico 1998-2013 Generico Fissato il contingente dei cittadini stranieri in Italia per motivi di studio

Fissato il contingente dei cittadini stranieri in Italia per motivi di studio

CONDIVIDI
  • Credion

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 200 del 29 agosto 2011 è stato pubblicato il Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali dell’11 luglio 2011, con il quale è stato definito il contingente annuale di cittadini stranieri autorizzati a soggiornare in Italia per partecipare a corsi di formazione professionale e tirocini formativi.

Per l’anno 2011 il limite massimo di ingressi in Italia degli stranieri in possesso dei requisiti previsti per il rilascio del visto di studio è determinato in 5000 unità per la frequenza a corsi di formazione professionale finalizzati al riconoscimento di una qualifica o alla certificazione delle competenze acquisite di durata non superiore a 24 mesi, organizzati da enti di formazione accreditati; e in altrettante 5.000 unità per lo svolgimento di tirocini formativi e d’orientamento per il completamento di un percorso di formazione professionale.