Home Aggiornamento docenti Formazione dei docenti in servizio, la nota per l’a.s. 2021/22

Formazione dei docenti in servizio, la nota per l’a.s. 2021/22

CONDIVIDI
  • Credion

Con la nota 37638 del 30 novembre scorso il MI ha fornito indicazioni per lo svolgimento delle attività di formazione docenti in servizio per l’a.s. 2021/2022.

La nota ricorda che l’a.s. 2021/2022 è conclusivo del triennio sottoposto al regime di trattazione del CCNI sottoscritto dall’amministrazione con le OO.SS. in data 23.10.2020 e che sono tuttora in corso attività di formazione relative all’a.s. 2020/2021, per le quali è stata concessa una proroga della conclusione delle attività fino al 31 dicembre 2021 anche in considerazione delle evidenti difficoltà, dovute ad epidemia Covid, rappresentate dalle istituzioni scolastiche polo di ambito per la formazione.

Icotea

Il MI indica anche quali sono le priorità per la formazione dei docenti per quest’anno scolastico. Gli USR con il coinvolgimento delle Scuole Polo per la formazione dovranno realizzare percorsi formativi rivolti:

  • a. alle discipline scientifico-tecnologiche (STEM) e alle competenze multilinguistiche;
  • b. ad interventi strategici per la realizzazione del sistema integrato 0-6;
  • c. ad iniziative formative per le Misure di Accompagnamento Valutazione Scuola Primaria (O. M. n. 172/ 20);
  • d. ad iniziative atte a promuovere pratiche educative inclusive e di integrazione anche per gli alunni nuovi arrivati in Italia (NAI), grazie al supporto di nuove tecnologie e alla promozione delle pratiche sportive;
  • e. a temi specifici di ciascun segmento scolastico relativi alle novità introdotte dalla recente normativa;
  • f. ad azioni connesse all’implementazione delle azioni previste dal Piano Nazionale “Rigenerazione Scuola”.

SCARICA LA NOTA