Home Archivio storico 1998-2013 Generico Formazione in apprendistato: approvato regolamento dalla Giunta del Lazio

Formazione in apprendistato: approvato regolamento dalla Giunta del Lazio

CONDIVIDI
  • Credion
 
“Il Regolamento darà piena attuazione alla legge sull’apprendistato professionalizzante e in alta formazione, approvata lo scorso agosto – ha detto l’Assessore Silvia Costa – In esso sono definite le procedure e le modalità attraverso le quali le imprese, le Università e gli enti di formazione potranno regolare i propri rapporti con gli apprendisti e richiedere gli incentivi in caso di stabilizzazione. E’ prevista, infatti, l’erogazione di finanziamenti alle imprese che trasformeranno i contratti di apprendistato in contratti a tempo indeterminato, mediante un meccanismo graduale che premia l’imprenditore che decida tale trasformazione in anticipo rispetto alla scadenza dell’apprendistato.”
“L’entrata in vigore del Regolamento è prevista per il prossimo 30 settembre, per consentire a tutte le parti interessate di esaminare l’intera disciplina e predisporre le azioni più idonee per poter avviare i contratti di apprendistato. Nel frattempo il mio Assessorato sta mettendo a punto – in collaborazione con le Province e di concerto con le parti sociali – il Piano regionale per la formazione sulla base delle esigenze rappresentate dalle Province e delle parti sociali stesse” ha concluso l’Assessore Costa.
Il Regolamento detta disposizioni sugli aspetti formativi dell’apprendistato professionalizzante, ed in particolare sulla predisposizione del Piano formativo, sulla capacità formativa delle imprese, sul riconoscimento dei crediti formativi e le modalità per la registrazione nel libretto formativo, le modalità per l’ammissione agli esami per il conseguimento della qualifica professionale, la percentuale e le modalità di erogazione dell’incentivo economico in caso di stabilizzazione dei contratti.