Home Archivio storico 1998-2013 Generico Foto ed impronte al Bioparco

Foto ed impronte al Bioparco

CONDIVIDI
  • Credion

Il prossimo 28 aprile al Bioparco di Roma si svolgerà un’iniziativa per sensibilizzare i giovani sul problema degli ecosistemi a rischio. La manifestazione, organizzata dall’Aig (Associazione italiana Ostelli per la Gioventù) e dallo stesso Bioparco, si avvale dell’assistenza di guide del WWF e prevede premi e gadget per i ragazzi che troveranno la soluzione di un cruciverba e per i bambini che si cimenteranno con lo schema di un “unisci i puntini”.
All’insegna dello slogan “Porta con te solo le foto e lascia solo le tue impronte”, i bambini potranno giocare con le impronte in una specifica area del Giardino zoologico romano, divertendosi, assistiti da animatori, con i colori a dita su grandi fogli di cartone. Sono inoltre previste agevolazioni presso il box della Kodak e saranno distribuiti gratuitamente album per figurine della Panini di Modena. Durante la manifestazione ci sarà anche uno spazio curato dall’Unione Nazionale Comuni ed Enti Montani, con la possibilità di degustare prodotti biologici della montagna.
Alle ore 15.00 interverranno anche Vincenzo D’Amico e Franco Superchi, ex giocatori, rispettivamente, delle squadre di calcio della Lazio e della Roma, le quali il giorno successivo si affronteranno nel derby di campionato. I due testimonial porteranno un messaggio (“Perché lo sport sia sempre con l’altro e mai contro l’altro”) che vuole sottolineare il valore di una competizione sana contro la violenza e l’intolleranza.
Per avere maggiori informazione sull’iniziativa, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente, dalla Regione Lazio, dal Comune di Roma e dalle squadre di Roma e Lazio, è possibile rivolgersi al Bioparco (tel. 06/3608211 – fax 06/3207389) oppure alla sede nazionale dell’Aig (tel. 06/4871152), per i cui soci il costo dell’ingresso è stato fissato nell’occasione a 8.000 lire.