Home Politica scolastica Fuga di notizie su Facebook: alla Bocconi esame di Diritto Pubblico annullato

Fuga di notizie su Facebook: alla Bocconi esame di Diritto Pubblico annullato

CONDIVIDI
  • Credion

All’Università Bocconi l’esame di Diritto Pubblico è stato offerto su un piatto d’argento all’interno del social network Facebook. La conseguenza di questa fuga di notizie e che il Rettore dell’Università ha annullato l’esame e i duemila iscritti che erano andati in aula il 20 maggio ripeteranno la prova. Sempre su Facebook sono numerosi i post degli studenti infastiditi da quanto è successo. A tal proposito il rettore dell’ateneo milanese ha commentato l’accaduto nel modo seguente: «Fatto gravissimo. Saremo molto severi. Intanto ci siamo impegnati per tutelare gli studenti. E l’esame è stato subito riprogrammato. Non sappiamo come sia successo. Siamo alle indiscrezioni. La responsabilità potrebbe essere di un docente a contratto, in questo caso interromperemmo subito il rapporto di lavoro. Se fosse coinvolto un professore ordinario? Dovremmo attivare la commissione disciplinare con sanzioni che vanno dalla sospensione al licenziamento». Si ricorda che nel settembre del 2011 il fenomeno della fughe di notizie coinvolse la prova preliminare del concorso per Dirigenti scolastici. Sotto certi aspetti la storia continua.