Home Sicurezza ed edilizia scolastica Giannini: per l’edilizia scolastica forse altri 1,7 mld

Giannini: per l’edilizia scolastica forse altri 1,7 mld

CONDIVIDI
  • Credion

La ministra Stefania Giannini durante la presentazione al Miur del concorso di idee per 52 nuove scuole, ha pure detto: “Nel 2017 potranno essere spesi 1,7 miliardi di euro in più per l’edilizia scolastica”, fondi già presenti nell’ultima legge di stabilità “che sono stati recuperati da altre voci e economie: stiamo vedendo con il Ministero dell’Economia e delle Finanze se potranno confluire nel Fondo unico dell’edilizia per poter essere spesi tutti già nel 2017”.

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

I fondi erano già destinati dalla legge di stabilità al capitolo edilizia scolastica, ma erano spalmati su vari anni fino al 2025. Se il Mef darà l’ok, potranno invece essere utilizzati da Viale Trastevere interamente già il prossimo anno per la costruzione, la ristrutturazione e la messa in sicurezza delle scuole.

“In questo modo il totale” degli stanziamenti fatti dal governo per l’edilizia scolastica “diventerà di circa 8 miliardi complessivi, tra quelli già spesi, quelli in corso e i futuri”.