Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Gli studenti fanno vedere le stelle”

“Gli studenti fanno vedere le stelle”

CONDIVIDI
  • Credion

All’inaugurazione, in programma a Roma il 7 aprile alle ore 17, della IV Settimana Nazionale dell’Astronomia interverranno, al Palazzetto Mattei-Villa Celimontana, il direttore scolastico regionale del Lazio Francesco De Sanctis, Ilaria Caraci della Sgi ed Elisabetta Davoli della Direzione Ordinamenti Scolastici del Miur.
Umberto Guidoni, astronauta italiano del corpo astronauti europeo, Maurizio Fea dell’Esa – Senior Advisor on Earth Observation, Franco Foresta Martin del "Corriere della Sera", Attilio Ferrari, astronomo Inaf,
si soffermeranno sulle tematiche dell’esplorazione spaziale e della ricerca scientifica. L’incontro sarà concluso da un intervento di Sergio Scala, vice direttore generale degli Ordinamenti scolastici – Miur.

Nella stessa serata, alle ore 20, nella Villa Celimontana, è in programma una serata astronomica curata dall’Uai e dal settore  Scuola e Formazione di Legambiente ed aperta al pubblico. Saranno allestite postazioni di osservazione del cielo, da effettuare ad occhio nudo e con i telescopi amatoriali degli astrofili; alcuni studenti delle scuole romane faranno da "guide".

Domenica 13 aprile, giornata di chiusura della IV Settimana dell’Astronomia, contraddistinta dallo slogan "Gli alunni fanno veder le stelle", sono previste serate "di osservazione" presso la Città della Scienza di Napoli (sarà presente il direttore scolastico regionale della Campania Alberto Bottino) e presso gli osservatori astronomici dell’Inaf e amatoriali dell’Uai, in varie località.