Home Archivio storico 1998-2013 Generico GPace, studenti pubblicano un calendario per autofinanziarsi

GPace, studenti pubblicano un calendario per autofinanziarsi

CONDIVIDI
  • Credion

E’ originale, coloratissimo, allegro e sprizzante, è l’ultima “creatura” nata per mano di “GPace – Giovani per la Pace”, un gruppo di giovani salentini che in soli 18 mesi di vita e con l’unica “arma” della comunicazione multimediale sono riusciti a farsi conoscere ed apprezzare in tutta Italia.

 
L’idea dell’iniziativa è di una di loro, Francesca Manfreda, mentre il prodotto finale (la grafica, le dimensioni, i contenuti) è venuto fuori con il contributo e la creatività di tutti i componenti.
Obiettivo della pubblicazione è duplice, da un lato il ricavato dalle vendite del calendario aiuterà i ragazzi a raccogliere un fondo per le loro future iniziative e, dall’altro, rappresenterà un modo per far entrare nelle case di migliaia di italiani la loro impronta, fatta di speranza, allegria e, soprattutto, una gigantesca fiducia in un futuro in cui vivere senza guerre sarà possibile.
Già da oggi ogni singolo componente del gruppo si è portato via un certo numero di copie da vendere ad amici e parenti, stanno già diffondendo sul web (attraverso facebook ed il loro sito) la promozione del calendario e l’invito ad acquistarlo, nel pomeriggio inizieranno a prendere contatti con importanti imprese per tentare di venderne in quantità, la settimana prossima scriveranno ai Comuni per chiedere ai sindaci di comprarli per riempire di colore tutti gli uffici, e così via. Vogliono venderlo ovunque e a chiunque.
Anche il prezzo di vendita è “creativo”: 3 euro per gli adulti e solo 2 euro per i giovani.
 
Info: www.gpace.net