Home Archivio storico 1998-2013 Generico Graduatorie ad esaurimento, approvata la tabella di valutazione

Graduatorie ad esaurimento, approvata la tabella di valutazione

CONDIVIDI
  • Credion
Così come previsto dall’art. 1, commi 605 e 607 della legge Finanziaria n. 296 del 27 dicembre 2006, il Ministero della Pubblica Istruzione ha approvato la tabella di valutazione dei titoli da utilizzare nei confronti del personale docente ed educativo, inserito nella terza fascia delle graduatorie ad esaurimento (ex permanenti).
L’unica revisione dei punteggi prevista è quella imposta, a seguito di contenziosi attivati da singoli interessati, dalla Corte Costituzionale con la sentenza 11/2007 che ha cancellando sin dall’origine (con un intervento, però, a distanza di anni dalla legge) la norma sul raddoppio del punteggio per il servizio nelle “scuole di montagna”. All’interno della tabella, che ricalca in parte quella proposta dal Cnpi nella seduta del 13 febbraio 2007, viene valutato come doppio punteggio solo il servizio reso dall’a.s. 2003/2004 all’a.s. 2006/2007 nelle scuole primarie pluriclasse dei Comuni di montagna di cui alla legge n. 90 dell’1 marzo 1957 (peraltro, tale doppia valutazione viene abrogata a partire dal 1° settembre 2007, così come previsto dal comma 605 dell’art. 1 della Finanziaria 2007).
A prescindere dalla valutazione dei servizi presso le scuole di montagna, per il resto i punteggi già accreditati non subiranno modifiche e la tabella troverà applicazione esclusivamente nei riguardi dei titoli che saranno dichiarati ex novo in occasione del prossimo aggiornamento, in cui per l’ultima volta sarà possibile un nuovo inserimento nelle graduatorie.
Il decreto di riapertura delle graduatorie dovrebbe essere emanato lunedì 19 marzo. Dalla data di pubblicazione decorreranno 30 giorni per la presentazione delle domande.

Per visionare la nuova tabella di valutazione dei titoli e il decreto n. 27 consulta il box “Approfondimenti”.