Home Attualità Graduatorie provinciali, ad un passo dalla scadenza 770 mila domande: 60 mila...

Graduatorie provinciali, ad un passo dalla scadenza 770 mila domande: 60 mila in 24 ore. Dubbi ancora sulla proroga

CONDIVIDI
webaccademia 2020

A poco più di ventiquattr’ore dal termine di presentazione delle candidature nelle Graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze sono giunte a 769.266 le domande prodotte nel sistema Polis – Istanze On Line.

Di queste, 633.007 risultano già chiuse e inviate, mentre 136.259 sono inserite nel sistema in attesa di essere inoltrate da parte degli utenti.

Ricordiamo che la procedura è stata aperta lo scorso 22 luglio e quest’anno, per la prima volta, è stata interamente digitalizzata.

ICOTEA_19_dentro articolo

Risultano più di 80 mila gli utenti che sono entrati, finora, nel sistema digitale di presentazione della domanda, per un totale di 7,8 milioni di accessi all’istanza.

L’incremento giornaliero è ancora alto

I dati aggiornati – emessi dall’agenzia Ansa – sono riferiti alle ore 19.00 di mercoledì 5 agosto.

Considerando che il giorno prima il ministero dell’Istruzione aveva indicato 709.981 domande prodotte, l’incremento in un giorno rimane ancora decisamente alto: circa 60 mila nuove richieste.

Non sembrerebbe essersi quindi esaurita la richiesta da parte dei precari per inserirsi nelle nuove Gps. Anche perché si attendevano un milione di domande.

Certo, è inferiore rispetto alle quantità di domande pervenute nelle prime ore di attivazione della procedura telematica, quando giunsero oltre 100 mila richieste di inserimento nelle nuove liste di attesa provinciali.

Perchè la proroga potrebbe arrivare

L’ancora cospicua richiesta dell’ultimo giorno, quindi, potrebbe avere il suo peso nella decisione dell’amministrazione centrale di prorogare o meno la scadenza per l’inoltro delle istanze: una richiesta giunta con forza, ricordiamo, sia dai sindacati, sia dalle forze politiche, e che ha preso corpo a seguito dei malfunzionamenti, con tanto di periodico blocco del sistema on line, che ha caratterizzato l’invio delle domande telematiche già dal primo giorno di introduzione del servizio.

Ad influire sulla scelta del ministero di Viale Trastevere, come già ricordato da questa testata, c’è anche il pericolo fondato dell’alta mole di ricorsi dovuti all’assenza di graduatorie provvisorie che, come sempre fatto in passato, avrebbero garantito una buona parte di conciliazioni in caso di punteggi errati.

Inoltre, a pesare sulla possibile proroga di qualche giorno per l’inoltro delle domande nelle Gps potrebbe essere anche il poco tempo concesso, tra l’altro in un periodo dedicato per tradizione alle ferie: appena 16 giorni, a fronte dei 30 canonici.

La scadenza per la presentazione delle domande rimane comunque fissata alle 23.59 del 6 agosto.

COMPILAZIONE DOMANDA GRADUATORIE PROVINCIALI: TUTTI I VIDEO TUTORIAL (CLICCA QUI)

LINK UTILI

Graduatorie provinciali, rivedi la diretta su Facebook e Youtube [VIDEO]

Graduatorie provinciali, come iscriversi su Istanze Online per presentare la domanda

IL TESTO DELL’ORDINANZA SULLE GPS

I TITOLI VALUTABILI E GLI ALTRI ALLEGATI PER LA DOMANDA (CLICCA QUI)

TUTTO SULLE GRADUATORIE PROVINCIALI

Preparazione concorso ordinario inglese