Home Generale Grande successo per Futura Assisi, in cammino verso l’innovazione

Grande successo per Futura Assisi, in cammino verso l’innovazione

CONDIVIDI

Grande successo sta riscuotendo ad Assisi la nuova tappa di #Futura, il viaggio del Piano Nazionale per la Scuola Digitale, ideato per promuovere l’innovazione didattica e digitale nelle scuole italiane.

Per il terzo giorno di formazione, dibattiti e attività stanno coinvolgendo docenti, studenti, tutto il mondo della scuola e non solo, in vari luoghi della città di san Francesco.

Icotea

Oltre cento le scuole presenti con una propria rappresentanza, con l’entusiasmo più propizio per una grande sfida di modernità, come ha evidenziato il sindaco di Assisi, Stefania Proietti, felice del connubio tra tanta innovazione e i luoghi più antichi e suggestivi della città. La Piazza del Comune, il Monte Frumentario, la Biblioteca Comunale, Palazzo Bernabei e Palazzo Vallemani ospitano, infatti, dal 9 ottobre ad oggi, importanti percorsi di formazione.

La Future Zone, un’area espositiva dedicata alle innovazioni, esperienze e buone pratiche digitali, il #Digital Circus, con tante applicazioni digitali su robotica e droni, i laboratori Womest per le studentesse del secondo ciclo sulle STEM, l’Hackathon Civico sul tema “Routes for Cultural Innovation”, i tanti workshop per docenti, con l’illustrazione delle nuove pratiche, sono solo alcuni degli spazi progettati per la didattica e per il futuro, in cui tanti giovani si stanno cimentando.

Alla cerimonia di inaugurazione è intervenuta anche il viceministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Anna Ascani, che, lieta di accogliere la manifestazione nella propria terra di origine, ha augurato a tutti di mettersi in gioco e incoraggiato progetti di vita che possano innovare anche la scuola con un obiettivo comune. Il successo della manifestazione è stato assicurato, i numeri parlano da soli.

Il merito dell’organizzazione, su incarico del MIUR, è da attribuire all’IIS Campus “L. da Vinci” di Umbertide, che è risultato vincitore della selezione nazionale di scuole a cui affidare la gestione di #Futura Assisi e che, per la messa in campo delle proposte, si è avvalso della collaborazione dell’ITT “L. da Vinci” di Foligno.

A loro anche la gratitudine dell’USR per l’Umbria, la cui dirigente, dottoressa Antonella Iunti, già in occasione della conferenza stampa, aveva espresso il plauso per l’eccellente operatività dimostrata nei confronti del Piano Nazionale Scuola Digitale, una delle più importanti sfide di innovazione del sistema scuola e dell’azione culturale tutta.

Idealmente da Assisi e dall’Umbria, cuore verde d’Italia, a tutte le scuole del territorio nazionale, una fucina di idee ha portato alla condivisione di tante iniziative che incoraggiano tutti ad essere cittadini consapevoli e partecipi del cambiamento.