Home Politica scolastica Grasso (LeU): “La Buona Scuola ha scontentato tutti, dai genitori ai docenti”

Grasso (LeU): “La Buona Scuola ha scontentato tutti, dai genitori ai docenti”

CONDIVIDI
  • Credion

Il presidente del Senato, Pietro Grasso, leader della lista Liberi e Uguali, nel corso dell’intervista durante il programma di La 7 “Di Martedì” condotto da Giovanni Floris, parla della riforma “Buona Scuola”, approvata dal Parlamento nel luglio 2015: “La Buona Scuola ha scontentato tutti, genitori, studenti e docenti”.

Le parole di Grasso arrivano dopo la risposta di Matteo Renzi alla proposta di Liberi e Uguali di eliminazione delle tasse universitarie: “La proposta di Grasso aiuta i ricchi e i fuoricorso come Di Maio”, critica il leader del Partito Democratico. “Abolire le tasse universitarie significa promuovere la giustizia sociale”, replica il Presidente del Senato. Che poi attacca: “Lo student act del Pd non risolve, abbiamo il 26% di laureati nella fascia dei cittadini tra i 30 e i 34 anni, la media europea è del 40%. Vogliamo adottare politiche che favoriscano in tutti i modi la crescita del livello di istruzione di questo Paese? Una di queste è abbattere i costi, per tutti”.

Icotea