Home I lettori ci scrivono Grazie, cari insegnanti, per avermi resa una persona migliore

Grazie, cari insegnanti, per avermi resa una persona migliore

CONDIVIDI

Vorrei dedicare un ringraziamento speciale a tutti gli insegnanti, anche se non siamo nella settimana italiana dell’insegnamento… perché credo che gli insegnanti vadano ricordati e ringraziati sempre.

La mia esperienza scolastica si è conclusa qualche mese fa e se oggi mi trovo nel mondo universitario è solo grazie a quegli insegnanti che hanno creduto sempre in me.

Icotea

Se penso alla mia esperienza scolastica ho solo ricordi felici, comunque.

Per me quella scuola è stata luogo di  VITA, di CONDIVISIONE e di esperienze bellissime che porto sempre nel cuore. Gli anni del liceo sono stati i più belli e non perché lo dicono tutti, ma perché quella scuola mi ha CAMBIATA, mi ha resa una persona migliore.

Sono una delle poche persone che a scuola ci andava volentieri… la mia scuola ha qualcosa di magico, riesce a trasmettere serenità e felicità.

È un luogo dove imparare è bello perché tutte le spiegazioni sono accompagnate da un sorriso, e anche i compiti o le interrogazioni in classe diventano piacevoli e tranquille.

Questi cinque anni sono stati fondamentali per me, perché mi hanno aiutata ad avere meno paura della mia malattia e mi hanno trasmesso più voglia di viverla, questa vita.

Se c’è una cosa che voglio dire è GRAZIE ai miei insegnanti e a tutti quelli che svolgono il loro lavoro con passione e amore.

Grazie per avermi accompagnata in questo percorso e per avermi regalato lezioni di vita che, sono certa, continueranno ad accompagnarmi.

La scuola mi manca, mi mancano i miei insegnanti, i miei amici. Mi mancano tutti.

Ricordo il mio primo giorno di scuola, quando piccola piccola mi incamminavo alla ricerca della mia classe, quella stessa classe da cui è stato difficile separarsi.

Grazie, per questi anni speciali.

Grazie cari insegnanti, per avermi resa una persona migliore.

Annamaria Martone