Home Archivio storico 1998-2013 Generico HANDImatica 2000

HANDImatica 2000

CONDIVIDI
  • Credion

L’iniziativa, denominata HANDImatica 2000, è stata organizzata dall’Asphi (Associazione per lo sviluppo di progetti informatici per gli handicappati) in collaborazione con la Regione Emilia Romagna ed il Dipartimento di Scienze dell’educazione dell’Università di Bologna, che, in particolare, cura l’organizzazione scientifica dei convegni. La manifestazione, a cui è possibile partecipare gratuitamente, si rivolge ai disabili e a tutti coloro che operano nel contesto dell’handicap, proponendo quattro settori di interesse: scuola, lavoro, riabilitazione, vita indipendente.
Il convegno inaugurale (alle ore 11.00 del 29 novembre) tratterà il tema “Scambio di esperienze e conoscenza tra le Regioni sulle diverse metodologie di intervento nell’area dell’handicap”, mentre quello di chiusura (alle ore 14.00 del 1° dicembre) riguarderà “La scuola dell’autonomia: il ruolo delle tecnologie nella formazione dei docenti sul tema dell’handicap”.
Il 30 novembre, alle ore 14.00, i Centri ausili appartenenti al “Glic” (Gruppo di lavoro interregionale centri ausili) presenteranno alcune esperienze significative differenziate per tipo di disabilità, età e contesto di vita, anche se legate da una comune metodologia di intervento. Tra i vari incontri, segnaliamo anche la tavola rotonda che si terrà il 1° dicembre, alle ore 10.30, su “Le diverse modalità di inserimento lavorativo delle persone disabili”.
HANDImatica è articolata in due parti: una serie di convegni e workshop ed una mostra espositiva per presentare le nuove soluzioni proposte per l’integrazione e l’autonomia delle persone disabili dall’elettronica e dalle nuove tecnologie informatiche e telematiche.
Per ulteriori informazioni sulla manifestazione, che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed è patrocinata anche dal Dipartimento per gli Affari Sociali della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dai Ministeri del Lavoro, della Pubblica Istruzione e della Sanità, dalla Regione Emilia Romagna, dal Comune e dal Provveditorato agli Studi di Bologna, è possibile rivolgersi alla segreteria organizzativa dell’Asphi (telefonando allo 051/277811) oppure consultare il sito internet www.handimatica.it.