Home I lettori ci scrivono Ho 60 anni e vorrei vivere ancora un po’

Ho 60 anni e vorrei vivere ancora un po’

CONDIVIDI
  • Credion
Non passa giorno che non escano nuovi carichi di lavoro e direttive alquanto strampalate, insensate, totalmente UTOPISTICHE per permettere l’INCLUSIONE (termine molto molto di moda) dei DSA-ADHD-BES in classi superaffollate, dove, in spazi ristrettissimi, si dovrebbe dar vita a laboratori (altro termine trend), ovviamente a costo zero per lo stato, che non fornisce neanche la carta igienica, e tutto sulle spalle dei soliti “missionari” o co…ni…la scelta è libera.
Ecco…a questa età e dopo aver patito, insieme ai miei colleghi, tremila cambiamenti, stravolgimenti e vessazioni di ogni genere e con la lontanissima prospettiva della pensione, dichiaro, con tutta sincerità, che sono allo stremo e che sarei disposta anche a fare l’addetta delle fotocopie, la centralinista o l’addetta alle pulizie pur di vivere qualche altro giorno.