Home Generale I medici in Germania: si torni a lockdown

I medici in Germania: si torni a lockdown

CONDIVIDI
  • Credion

I medici di terapia intensiva in Germania chiedono di tornare subito al lockdown. “Alla luce dei dati del contagio, che mostrano un aumento delle infezioni da Covid e la diffusione della variante britannica, noi peroriamo con forza la causa di un ritorno al lockdown per evitare una terza ondata forte della pandemia”.

L’appello giunto all’indomani delle due prime elezioni regionali nei laender della Renania Palatinato e nel Baden Wurttemberg e dopo l’8 marzo con la ripresa del percorso di cauta riduzione delle restrizioni con la riapertura di una parte dei negozi non essenziali su tutto il territorio nazionale, la possibilità di riunioni in casa con un massimo di cinque persone (senza contare i minori di 14 anni). 

Da novembre, gli unici passi verso la normalità in Germania erano stati la riapertura delle scuole dopo una pausa di due mesi a partire dal 22 febbraio, anche se sono in realtà tornati in classe solo gli studenti dei primi anni delle elementari, in piccoli gruppi e con orario limitato. 

Pochi giorni fa Lothar Wieler, presidente del Robert Koch Institute, ha avvertito “chiari segnali che in Germania la terza ondata è già iniziata”. 

In media si stanno registrando oltre 14 mila nuovi casi al giorno, in aumento di 2.400 rispetto alla settimana precedente.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook