Home Generale I Promessi Sposi in tutte le lingue

I Promessi Sposi in tutte le lingue

CONDIVIDI

Una lettura collettiva de ‘I promessi sposi’ di Alessandro Manzoni in tutte le lingue, compreso il greco classico.

Così parte la quarta edizione di ‘Maratona Manzoni’, l’evento che porta in diversi luoghi della città la lettura ad alta voce del capolavoro manzoniano, in gran parte ambientato a Milano.

Icotea

L’edizione 2017 è stata presentata al Comune di Milano, e fra le novità prevede proprio la lettura del romanzo in diverse lingue, oltre che due giorni di manifestazione una a inizio ottobre e una nel mese di dicembre.

Si parte domenica 8 ottobre con la maratona di lettura in versione italiana. Per l’occasione è stato scelto uno dei quartieri periferici di Milano, compreso nel Municipio 3.

 

{loadposition carta-docente}

 

Sono 100 i lettori coinvolti che, da mattina a sera, leggeranno per tre minuti ciascuno il romanzo tra i giardini delle case popolari e nell’anfiteatro urbano di via Rizzoli. Per la sessione pomeridiana e serale si sposteranno nel giardino della biblioteca pubblica di via Valvassori Peroni, a Lambrate. La seconda tappa della ‘Maratona Manzoni’ chiuderà la stagione autunnale con un palinsesto ricco di novità e collaborazioni. A dicembre (la data esatta è ancora in fase di definizione) si terrà la lettura in ‘tutte le lingue’ nelle sedi della Scuola Civica di interpreti e traduttori Altiero Spinelli e del liceo Manzoni di Milano. Gli organizzatori non hanno voluto anticipare in quali lingue straniere sarà declamato ‘I promessi sposi’, ma certamente ci sarà la collaborazione e il coinvolgimento della comunità straniera residente a Milano, oltre che degli studenti. Solo una anticipazione, il capolavoro di Manzoni sarà letto anche nella versione in greco antico. Le novità di questa edizione “dimostrano la vitalità del progetto ‘Maratona Manzoni’ – ha commentato l’assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno -, che ha saputo modificare la sua natura lasciando però sempre al cuore il processo di condivisione de ‘I promessi sposi'”. Anche l’associazione Treccani Cultura partecipa alla maratona, con un progetto che intende recuperare e valorizzare alcune parole usate dal Manzoni nei Promessi Sposi. Lungo il percorso di lettura saranno installati dei totem sui quali saranno visibili alcuni lemmi tratti dal Vocabolario Treccani on-line, dando particolare rilievo all’uso che di essi viene fatto nel romanzo manzoniano. Il progetto ha l’obiettivo di evidenziare il lavoro compiuto dal Manzoni sulla lingua italiana.