Home Politica scolastica Il 14 novembre, mobilitazione contro il job act

Il 14 novembre, mobilitazione contro il job act

CONDIVIDI
  • Credion

Nonostante le pressioni delle aziende e delle amministrazioni perchè i lavoratori e le lavoratrici venerdì 14 non scioperino, nonostante le gravissime scorretteze del ministero dell’istruzione e dei dirigenti scolastici cresce anche in Piemonte la mobilitazione per lo sciopero e la manifestazione del 14 indetti dalla cub e dagli altri sindacati di base.

Venerdì i lavoratori, gli studenti, i comitati no tav e quelli per la difesa dei beni comuni si troveranno in Piazza Arbarello a Torino alle 10 per dar vita ad uno dei molti cortei che ci saranno nelle principali città italiane. Delegazioni arriveranno dalle altre città del Piemonte.

Icotea

La mobilitazione contro il job act e per il salario, i diritti, la libertà prosegue.