Home Attualità Il book fotografico dei maestri ‘Insegnante a chiamata diretta offresi’

Il book fotografico dei maestri ‘Insegnante a chiamata diretta offresi’

CONDIVIDI

Dalle pagine di Repubblica Bologna, apprendiamo della notizia di questa “provocatoria” iniziativa portata avanti da un gruppo di maestri della scuola elementare Longhena di Bologna.

L’iniziativa nata quasi per scherzo è divenuta virale su Facebook in pochissimo tempo. 

Icotea

“Un pò come le modelle e i modelli che hanno un loro book, abbiamo pensato di farcelo anche noi per trovare lavoro: se i presidi dovranno scegliere sarà necessario”, commenta Fabio Campo, maestro di Longhena e autore delle fotografie.  

“Ci presentiamo, così saremo scelti per insegnare” questa una delle frasi che ricorre a commento delle foto.

“Ovviamente è un gioco, un modo ironico per far capire quello che potrebbe succedere se passa un simile provvedimento che giudichiamo molto pericoloso: in base a cosa saranno chiamati gli insegnanti? Il potere affidato ai dirigenti scolastici è eccessivo, si creeranno scuole di serie A e serie B. Volevamo far capire la nostra contrarietà. Il nostro è un disagio diffuso. Insegnanti di altre scuole si stanno offrendo per altre foto. Manderemo il book a Renzi”. Il docente precisa: “Più che una protesta è un modo sensibilizzare l’opinione pubblica. Le nostre opinioni sono contrarie su molte voci della Buona scuola e le riportiamo nelle sedi proprie, nei collegi dei docenti”.

 

VIA AL BOOK FOTOGRAFICO

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola