Home Archivio storico 1998-2013 Generico Il bridge a scuola

Il bridge a scuola

CONDIVIDI
  • Credion


L’intesa mira anche alla promozione di confronti agonistici di bridge in teleconferenza tra scuole di diverse parti d’Italia e sottolinea l’importanza di specifiche azioni di formazione rivolte ai docenti che insegneranno il Bridge nella scuola.

Con l’intesa Federazione Italiana Bridge si impegna poi ad organizzare una ricerca sulle competenze di base, le competenze strategiche trasversali e le competenze polivalenti, nonché su tutte le capacità trasferibili e certificabili che si possono riscontrare anche nell’atleta e in particolare nel bridgista.

Per diffondere in modo capillare il programma Mpi e Federazione Bridge cureranno poi la messa a punto del Progetto nazionale "Bridge a Scuola" per il quale sono in corso di elaborazione specifici materiali didattici.

L’intero programma sarà sostenuto e diffuso mediante l’ausilio di un sistema di documentazione e di un sito Internet allestito a cura della Federazione.

L’intesa prevede infine la costituzione, in via sperimentale, di apposite commissioni miste di valutazione per la certificazione dei crediti formativi sportivi nel settore del bridge.
Il progetto dispone già da tempo di un proprio sito WEB all’indirizzo www.bridgeascuola.org che all’insegna dello slogan "Il bridge è lo sport della mente" illustra i diversi aspetti di questa disciplina sportiva e fornisce indicazioni concrete su come fare per inserirla in modo significativo all’interno della pratica educativa ai diversi livelli di scolarità.