Home Sicurezza ed edilizia scolastica Il buco nel soffitto e una scuola che si allaga

Il buco nel soffitto e una scuola che si allaga

CONDIVIDI
  • GUERINI

Proprio ieri i ragazzi dell’istituto alberghiero Leopoldo II di Lorena, a Grosseto, hanno manifestato il loro dissenso per le condizioni in cui versa la scuola di fronte al palazzo della Provincia.

«Nel corridoio della scuola, non lontano dalla zona dove si trovano i distributori automatici si è aperto un buco nel soffitto», denunciano i ragazzi, come riporta ilgiunco.net, tanto da decidere  di lasciare la scuola e di scendere in piazza per manifestare.

Icotea

«Se la situazione non cambierà – hanno spiegato gli alunni alla testata – anche nei prossimi giorni non andremo a scuola. Non ci sentiamo sicuri e chiediamo che al più presto si siano interventi per sistemare le cose che non vanno».

 

{loadposition eb-sviluppo-psicologico}

 

E se questa scuola ha il buco, la scuola di Fossamonda di Modena è stata allagata dalla rottura di un tubo flessibile di adduzione a un lavandino di una sezione del primo piano.

L’evento, scrive Modenatoday.it, è accaduto durante il weekend e in due giorni l’acqua ha raggiunto il piano terra attraverso il controsoffitto in cartongesso provocando anche l’interruzione dell’energia elettrica.

I tecnici del Comune e i Vigili del fuoco sono intervenuti non appena avvisati dal personale ma la scuola rimane chiusa anche oggi 15 novembre con il personale ausiliario che provvederà a completare le pulizie e a rimettere in ordine gli arredi. I tecnici valuteranno la possibile ripresa dell’attività scolastica da mercoledì 16 novembre o nei giorni successivi.