Home Attualità Il grembiule a scuola: un’arma in più contro il coronavirus

Il grembiule a scuola: un’arma in più contro il coronavirus

CONDIVIDI

Il dibattito sul rientro a scuola a settembre è sempre vivo e ricco di proposte e soluzioni ancora da definire. Ne arriva una direttamente dall’Osservatorio Nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza Paidòss, che ha “scoperto” come il grembiule a scuola possa essere un ottimo scudo contro il contagio.

Il grembiule: un’arma in più contro il Covid-19

L’Osservatorio ha infatti svolto un’indagine che ha coinvolto oltre mille pediatri di tutto il paese. Secondo il 68% dei pediatri, il grembiule è un utilissimo presidio igienico, riporta La Repubblica.it: basta metterlo in lavatrice al rientro da scuola per ‘lavare via’ tutti i germi che potrebbero portare raffreddore, tosse, infezioni gastrointestinali e anche il temuto Sars-CoV-2, interrompendo la diffusione dei patogeni da scuola a casa.

Il grembiulino è un’ottima protezione per i bimbi, non solo per evitare danni agli abiti ma anche per la salute”, spiega Giuseppe Mele, presidente Simpe. “Basta lavarlo per eliminare i germi che potrebbero essere causa di infezioni. Il prossimo anno scolastico dovremo convivere con Covid-19 e sappiamo che i bambini, pur non sviluppando la malattia in maniera grave, possono contribuire largamente alla diffusione dell’infezione: il grembiulino può rivelarsi perciò un alleato prezioso per una ripartenza più sicura per tutti”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Pertanto, secondo i pediatri Simpe, il grembiule potrebbe essere una soluzione che gli istituti dovrebbero considerare per il prossimo anno scolastico. Un anno scolastico in cui l’attenzione all’igiene in classe dovrà essere maggiore rispetto al passato, per contribuire a mitigare la diffusione delle malattie più comuni fra i bambini e per aiutare a ridurre il contagio da coronavirus nella popolazione, di cui i bambini possono essere facile veicolo.

 

Il grembiule livella le differenze sociali e previene il bullismo

Un altro aspetto parallelo portato alla luce dall’indagine in questione, riguarda il fatto che il grembiule può facilmente diventare un alleato per il livellamento sociale: l’83% dei pediatri ritiene infatti che l’uso del grembiulino protegga intanto dai confronti spesso impietosi sull’abbigliamento e, livellando le differenze sociali, renda meno probabili episodi di bullismo o discriminazione riducendo i disagi che possono nascere dal confronto dei propri vestiti con quelli degli amichetti, magari firmati.

Inoltre, sempre secondo i pediatri, il grembiule può diventare un mezzo per insegnare ai più piccoli il rispetto per l’ambiente, se è realizzato in tessuti eco-friendly, completamente atossici.

 

LA SCUOLA CHE VERRA’

LA TECNICA PER LA SCUOLA

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nuovo Modello Autodichiarazione 26.03.2020 Editabile

LE FAQ UFFICIALI

Coronavirus e scuole chiuse, tutto quello che c’è da sapere: norme