Home Alunni Il lockdown diventa un libro. A Bologna raccolte le emozioni dei bimbi

Il lockdown diventa un libro. A Bologna raccolte le emozioni dei bimbi

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“Bambini al tempo del lockdown”, si chiama il libro curato dall’Unicef provinciale di Bologna, con introduzione del cardinale Matteo Maria Zuppi, e che raccoglie le emozioni e i sogni dei bambini durante i mesi più rigidi della quarantena primaverile.

Il libro – si legge su Dire- è una raccolta di poesie, canzoni, disegni e racconti scritti dai ragazzi di dieci scuole primarie di Bologna e provincia durante i mesi del lockdown, da aprile a giugno, facendo emergere “ciò che vi è di più vero e profondo dell’animo umano e che gli adulti, forse, rischiano di dimenticare”.

Inoltre i pensieri dei bambini sono alternati da approfondimenti e commenti di Francesco Samengo, presidente del comitato italiano Unicef; Stefano Versari, direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale; Clede Maria Garavini, garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza; Marilena Pillati, componente della commissione Cultura, scuola e formazione in Regione; Susanna Zaccaria, assessora all’Educazione del Comune di Bologna, e Rolando Dondarini dell’Università di Bologna.

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese