Home I lettori ci scrivono Il mistero delle ferie dei docenti

Il mistero delle ferie dei docenti

CONDIVIDI
Ho letto con interesse l’articolo sulle ferie dei docenti, dove dite che i docenti hanno 36 giorni di ferie l’anno ma allora non riesco a spiegare con quale titolo sono a casa tutto luglio, tutto agosto, le vacanze di Natale, di Pasqua e ponti vari per un totale di circa 3 mesi!
Alcune volte se si tratta di elementari anche buona parte di giugno ma vabbè, lasciamo stare le eccezioni.

Lavoro come ATA, gli insegnanti passano il periodo di giugno a sistemarsi le loro cose per l’anno a venire e ci salutano partendo tutte/i dal primo di luglio per le varie destinazioni vacanze.

Ho sempre sostenuto che se applicassimo le ferie ai docenti come si applica al personale Ata, avremmo docenti in servizio anche a luglio magari facendo corsi per ragazzi che ne hanno bisogno. Invece no: se non c’è didattica gli insegnanti non lavorano.

ICOTEA_19_dentro articolo
Da mamma dico una cosa: mia figlia ha avuto, come compiti estivi di geografia, le schede con tanto di cartina delle regioni che non sono riusciti a fare durante l’anno scolastico: ben 12 regioni…praticamente la metà insomma.

Siccome l’insegnante è riuscita a fare metà programma ora i ragazzi devono passare l’estate a finirlo?

Insomma, il mistero delle ferie insegnanti: non si è capito in quanto tutti sanno quanti giorni hanno ma il perché stanno a casa praticamente tre mesi no.

Rita Belluzzi