Home I lettori ci scrivono Il Miur bandisce nuovo concorso, ma ancora ci sono docenti vincitori da...

Il Miur bandisce nuovo concorso, ma ancora ci sono docenti vincitori da assumere!

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nella mia regione, la Sicilia, i posti previsti nel bando per la Scuola Primaria sono 1096 e i candidati che abbiamo partecipato alla selezione 6354. Dopo quasi un anno di attesa il verdetto: 730 ammessi alle prove orali. In seguito a quest’ultime  i docenti vincitori siamo solamente 708 a fronte di 1096 posti previsti dal bando. Onde fugare ogni equivoco è possibile fare un calcolo veloce: 1096-708=388

1096 (posti a bando) – 708 (vincitori) = 388 (posti rimasti vacanti) .

A tal proposito dovrebbero avanzare 388 posti, invece qual è la realtà?

ICOTEA_19_dentro articolo

Ad agosto 2017 sono state assunte solamente 83 persone, quest’anno appena 99.      (182 assunzioni in due anni)

Ad oggi la graduatoria è stata scorsa fino alla posizione 241 grazie alle rinunce pervenute dai colleghi, sicuramente assunti su altre classi di concorso. La matematica non è un’opinione, quindi 708-241=467, VINCITORI ANCORA DA ASSUMERE.

Inizialmente la graduatoria aveva una validità triennale, fermo restando il diritto di assunzione acquisito, in seguito c’è stata una proroga di un anno. Mi chiedo e non comprendo ancora quale sia la motivazione di bandire un concorso straordinario quando ancora ci sono 467 VINCITORI inseriti in Graduatoria di Merito da assumere. Qual è il fine? Sono estremamente preoccupata. Attenderò  fino allo scadere del quarto anno e successivamente sarò costretta a procedere per vie legali.

Una vincitrice di concorso 2016 che crede ancora nel MERITO!

Preparazione concorso ordinario inglese