Home Ordinamento scolastico Il Miur continua a fare il tira e molla sulla atipicità della...

Il Miur continua a fare il tira e molla sulla atipicità della A017 e A019

CONDIVIDI

Una cosa è considerare l’eccezione della tutela dei soprannumeri della classe A019 (materie giuridiche e economiche) rispetto agli insegnamenti atipici che condividono con la classe di concorso A017, altra cosa è invece passare da situazioni di carattere eccezionale alla regola di preferire la classe di concorso A019 rispetto alla classe di concorso A017 in particolari istituti in cui l’insegnamento dell’A017 è ordinamentale.
In tal caso, di atipicità non si dovrebbe proprio parlare.

Eppure nonostante la questione sia stata largamente chiarita dal Miur con una nota del 2013 del dott. Luciano Chiappetta, l’errore di questa strana atipicità si ripete puntualmente anche quest’anno a danno dei docenti titolari della classe di concorso A017.
Ma cosa scriveva il direttore generale Luciano Chiappetta, a chiarimento di questa atipicità, nella nota  del 19 luglio 2013?

Icotea

Scriveva che negli indirizzi “Servizi per l´enogastronomia e lospitalità alberghiera” è previsto l’insegnamento  del “Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva”, è che  tale insegnamento doveva essere assegnato esclusivamente alla classe di concorso A017. Soltanto per riassorbire i numerosi esuberi della A019 presenti in tutto il territorio nazionale veniva concesso di assegnare il suddetto insegnamento anche alla classe di concorso A019, ed anche al fine di evitare un danno erariale, qualora un docente in esubero della A019 fosse rimasto senza insegnamento, mentre un precario della A017 avesse avuto la supplenza su quel posto vacante.

La questione sembrava risolta con questa nota che restituiva legittimità ordinamentale alla classe di concorso A017 per quanto attiene l’insegnamento negli istituti alberghieri di Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva.

Con la nota prot. n. 1666 del 19 maggio 2014 indirizzata agli uffici scolastici regionali, il Miur ha ripristinato anche per l’anno scolastico 2014/2015 nell´indirizzo B3 “Servizi per l´enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” e dell´opzione “prodotti dolciari artigianali e industriali” l’atipicità delle classi 17/A e 19/A per “Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva” . Tale atipicità non era stata contemplata invece con la nota n. 3119 /2014 in cui era stata assegnata alla classe di concorso 17/A, mentre nel precedente anno scolastico era consentita l’atipicità tra le classi di concorso 17/A e 19/A. Un tira e molla quello fatto dal Miur che denota lo stato di confusione sulle atipicità.

Tuttavia quando il Tar è intervenuto sulla questione, ha sospeso le note che rendono atipica e quindi attribuibile alla classe di concorso A019 l’insegnamento del “Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva”, negli indirizzi dei “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” e dell’opzione “prodotti dolciari artigianali e industriali”. E poi c’è la nota a firma Dott Luciano Chiappetta che parla chiaro, cosa aspetta il Miur a fare luce su questa intricata questione per l’anno 2015/2016?