Home Sicurezza ed edilizia scolastica Il rischio di esposizione nelle scuole: come individuarlo?

Il rischio di esposizione nelle scuole: come individuarlo?

CONDIVIDI

L’individuazione dei rischi di esposizione in un edificio scolastico costituisce un’operazione complessa, che deve portare a definire se la presenza di determinate sorgenti di rischio e/o di pericolo possa comportare nello svolgimento della specifica attività un reale rischio di esposizione per quanto attiene la sicurezza e la salute del personale addetto.

Al riguardo si dovranno esaminare:

Icotea
  • L’entità dell’esposizione alle sorgenti di rischio e/o di pericolo.
  • Le modalità operative seguite nell’espletamento dell’attività.
  • L’organizzazione dell’attività: tempi di permanenza nell’ambiente di lavoro; contemporanea presenza di altre attività nello stesso ambiente, eccetera.
  • La presenza di misure di sicurezza e/o di sistemi di prevenzione – protezione, previste per lo svolgimento delle attività di cui sopra.

 

{loadposition carta-docente}

 

Si evidenzia la necessità di individuare i rischi che derivano non tanto dalle intrinseche potenzialità di rischio delle sorgenti (Macchine, impianti, sostanze chimiche, eccetera) quanto i potenziali rischi residui che permangono tenuto conto delle modalità operative seguite, delle caratteristiche dell’esposizione, delle protezioni e misure di sicurezza esistenti (Tecniche, procedurali, informative-formative, eccetera) nonché dagli ulteriori interventi di protezione.

 

{loadposition facebook}