Home I lettori ci scrivono “Improrogabile: via Renzi dal governo dell’Italia!”

“Improrogabile: via Renzi dal governo dell’Italia!”

CONDIVIDI

Correre… Correre… Correre… Fare presto, togliamo dal governo del Paese, il grand guignol (grande burattino) manovrato dai banchieri, dai petrolieri, dagli euro burocrati, da Treellle, dalla Chiesa, dalle ecomafie. La macchietta spara cassate tutti i giorni, annunci a gogò, un continuo spam in tutte le direzioni, noi siamo la svolta, noi siamo il cambiamento, l’Italia riparte, LA BUONA SCUOLA, “IL BELIN”, IL JOB ACT, LA MERITOCRAZIA, LA FINE DELLA SUPPLENTITE, tutti spot pubblicitari. Renzi è in continua propaganda, oramai senza freni, senza contegno.

E l’italiano medio che fa? Dorme! Che vuoi? Un popolo di pupazzi, governato da un fantoccio, o meglio da un Governo fantoccio!

Icotea

Non abbiamo una linea politica in Europa, contiamo meno della Lettonia, siamo come una ruota di scorta bucata! siamo inutili come un sedere senza buco! Non tuteliamo le nostre eccellenze, le nostre menti, il made in Italy di fama svenduto a questa o quell’ impresa di uno Stato estero. La mancanza di tutela dei nostri prodotti tipici alimentari in Europa, che permette di vendere imitazioni dei nostri veri DOCG, IGT, IGP ecc… ecc…

L’italiani si ammalano sempre di più causa inquinamento, basta fare un giro su internet per vedere quanti triangoli della morte ci sono in Italia. E lui che fa con lo sbocca Italia la vuole incenerire e proprio il 4 febbraio il ministro Galletti annunciava che tranne Lombardia e Campania le altre Regioni hanno detto sì all’art. 35 dello “sblocca Italia” voluto dal peggior premier che si sia visto sulla faccia della terra!

L’ultimo rapporto Istat parla di stipendi ridotti a livello da fame, saliti per i dipendenti pubblici solo dello 0, qualcosa!… gli anziani con la loro pensione da miseria se ne stanno andando dall’Italia. Paesi dell’est o ultimamente in Portogallo.

Ah! Ma lui propone eh!.. se c’è, la disponibilità finanziaria, proprio l’altro giorno, ha proposto di estendere 80 denari anche ai pensionati… ma i pensionati non ci comprano neanche i pannoloni mensili, con 80 euri!

Una fabbrica di fesserie, d’imbonimenti, di fanfaluche, ripetute tutti i giorni, sui giornali, su facebook, sulle tv nazionali, private, e oramai un presenzialismo mediatico continuo, Renzi mi ricorda quei tipi strani che si vedono dietro i giornalisti quando fanno i servizi televisivi, i così detti molestatori (vedi Paolini, o quell’altro che si mette in bocca una penna) ecco Renzi in bocca c’ha solo ipocrisie, ecco Renzi il molestatore incallito! Renzi lo spammer! Renzi il menzognero! “Andrò tutti i giorni a visitare una scuola!” AH! AH! Ne ha visitata una e chi l’ha visto più?… Fattucchiere dei raggiri linguistici, affetto da annuncite, incantatore di stolti, presidente delle chiappolerie, delle bagattelle. Ciò che è grave, e che sia anche Premier!

Invito gli elettori a dare una severa lezione politica alle prossime consultazioni amministrative, referendarie e successive politiche a quest’arrogante e superficiale.

Al governo delle marionette diciamo no!

Ma la cosa più ridicola è che ha fatto approvare, un aborto di riforma della scuola, ed è la seconda volta che dichiara in merito alla riforma che “abbiamo sbagliato qualcosa” o che “sono stati fatti degli errori”… e allora domani mattina presenti un DDL di abrogazione totale della L. 107 e relativo concorso buggerato, così forse qualche voto in più lo prendi! “Stai sereno!”.