Home Attualità In gita senza cellulare: l’esperimento a Rimini

In gita senza cellulare: l’esperimento a Rimini

CONDIVIDI

La lotta contro l’uso smodato del cellulare da parte degli studenti aggiunge un nuovo capitolo. A Rimini alcune classi di due scuole medie sono andate in gita senza cellulari.

Lorella Camporesi, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo, racconta al Corriere Romagna, questa novità: “Vogliamo che i ragazzi socializzino. stiano insieme, quindi per tutta la durata del progetto niente cellulari e niente tablet”.

Icotea

“I ragazzi come l’hanno presa? Devo dire che secondo me l’iniziativa è gradita, magari prima di partire sembra impossibile resistere tre giorni senza telefonino, ma alla fine i ragazzi si rendono conto che si vive anche senza. Le adesioni al progetto negli anni sono in aumento, questa volta abbiamo fatto due gruppi. Se vogliamo sono più i genitori a soffrire, diciamo così, non potendo parlare con i figli ogni momento. Ovviamente diamo il numero di un insegnante per le comunicazioni”, ha aggiunto la dirigente scolastica.

Il punto della Tecnica della Scuola con il vice-direttore Reginaldo Palermo.

LEGGI ANCHE

Cellulari in classe, Bussetti: li proibiremo per legge, poi ogni scuola deciderà come usarli per la didattica
Niente cellulare in classe per i docenti, scoppia la polemica: “Come compiliamo il registro elettronico?”
Cellulari in classe, Rusconi: “Vietarlo è impraticabile per due motivi”. E sui docenti…
Stop al cellulare in classe? Il proibizionismo non funziona: educare all’uso intelligente
Cellulari in classe, la proposta di legge: vietare l’uso anche ai docenti