Home Generale In marcia verso Barbiana per Don Milani

In marcia verso Barbiana per Don Milani

CONDIVIDI
  • Credion

Come ogni anno, con l’esclusione dell’anno scorso per causa del Covid,  circa 700 persone, in maggioranza rappresentanti del mondo della scuola e delle istituzioni, hanno partecipato ieri, 5 settembre, alla “Marcia a Barbiana”, organizzata dall’Istituzione comunale Don Milani e Scuola di Barbiana insieme al comune di Vicchio e con il patrocinio dell’Unione montana dei comuni del Mugello. 

La marcia si è svolta lungo il “Sentiero della Costituzione” che dal luogo del raduno conduce a Barbiana. Una marcia verso i luoghi dove Don Milani svolse la sua funzione di sacerdote, educatore e maestro, e un’altra occasione  per tornare a riflettere sul tema dell’educazione e della scuola. 

Fra gli eventi più importanti, l’intervento del filosofo Marco Vannini, la lettura di alcuni brani di Don Lorenzo a cura di Marco Messeri, l’esibizione del coro CONfusion e l’intervento del parroco di Vicchio Don Stefano Pieralli.

Leandro Lombardi presidente dell’Istituzione ha spiegato: “La Scuola di Barbiana sprigiona, sempre più, la sua forza di coinvolgimento, esercita funzione di modello, di stimolo a trasmettere saperi critici e di affermazione dei principi di equità e solidarietà”. 

“In un momento particolare come quello che stiamo vivendo crediamo sia stato significativo aver organizzato questo momento di confronto e riflessione di una figura significativa qual quella di Don Milani. In questo senso chi ha partecipato alla marcia ha voluto anche riaffermare le ragioni del proprio impegno civico e culturale”.