Home I lettori ci scrivono Incomprensibile è Renzi

Incomprensibile è Renzi

CONDIVIDI

Se Renzi non comprende vuol dire che non ha letto il suo stesso Ddl o vuol dire che non sapeva nulla della scuola, delle supplenze, delle graduatorie di I, II, III fascia, vuol dire che non sa nulla della mobilità dei docenti, che non sa nulla della scelta del posto di lavoro, docenza, cioè, o se lo sa, vuol dire che è animato da perfidia politica e amministrativa, per punire gli insegnanti costringendoli a diventare dei birilli che ogni tre anni saltano da una scuola a un’altra e se vengono chiamati da un preside. E se questo preside non chiama e chiama a suo arbitrio, adducendo il fatto che lui è responsabile e che dovendo rispondere dei risultati dell’attività scolastica, assume i docenti che gli pare? No, Renzi non comprende perché non sa nulla di scuola, e poteva scegliersi come consigliere la moglie supplente e poteva scegliere come ministro della P.I. non la Giannini che non ha mai messo piede in un edificio scolastico di scuola elementare o secondaria di I° grado, né il suo compare politico un certo Faraone, ma faraone di che?

Siamo proprio in pessime mani di ignoranti e presuntuosi al contempo, che non hanno mai sentito i Sindacati della Scuola Se possibile , chiederei di ripubblicar il mio articolo di un mese fa circa che riallego.

Icotea

Grazie e tutti a scioperare il 5 Maggio, compresi i pensionati ed io ci sarò.