Home Attualità Inizio scuola, Floridia: “Investiti 2 miliardi per il rientro in presenza”

Inizio scuola, Floridia: “Investiti 2 miliardi per il rientro in presenza”

CONDIVIDI
  • Credion

Un rientro a scuola sicuro e in presenza dopo un grande lavoro estivo. A sostenerlo in un’intervista all’Osservatorio economico e sociale Riparte l’Italia, la sottosegretaria all’istruzione Barbara Floridia.

“Abbiamo investito 2 miliardi per la riapertura delle scuole in sicurezza e in presenza – spiega Floridia – questo, unito a quanto di buono è già stato fatto lo scorso anno e alla campagna di vaccinazione, mi dà piena fiducia su un rientro a scuola ordinato”.

La sottosegretaria analizza positivamente i dati delle vaccinazioni nel mondo della scuola (92% del personale scolastico, 70% di prime dosi per i giovani fra i 16 e i 19 anni) affermando che “il mondo della scuola ha dato ancora una volta l’esempio al Paese” e guarda anche alle misure per riaprire in sicurezza, dal green pass obbligatorio ai tamponi salivari a campione, fino alle risorse per aule e spazi per la didattica e i piani per la mobilità degli studenti.

Floridia affronta anche temi che riguardano il futuro della scuola. Il PNRR ad esempio che porterà 1,5 miliardi di risorse per ridurre il divario Nord-Sud, destinati a potenziare le competenze di base e combattere la dispersione scolastica. Un altro miliardo poi, spiega Floridia, sarà destinato all’estensione del tempo pieno con l’implementazione delle mense scolastiche. Altri investimenti infine riguarderanno la formazione iniziale e continua dei docenti.

Altro tema il Piano Rigenerazione Scuola e la Green Community che mirano ad insegnare un nuovo sistema di abitudini sostenibili. Infine la figura del mobility manager che suggerirà i percorsi migliori a studenti e personale scolastico per affrontare il tragitto casa-scuola.